Documenti del Vescovo

Documenti

Archivio

Omelia nell'Ordinazione Presbiterale di Fra Vincenzo Chirico OFM

Villa Castelli, 21 settembre 2017 - Parrocchia San Vincenzo de' Paoli

“Io dunque, prigioniero a motivo del Signore, vi esorto: comportatevi in maniera degna della chiamata che avete ricevuto, 2con ogni umiltà, dolcezza e magnanimità, sopportandovi a vicenda nell'amore, 3avendo a cuore di conservare l'unità dello spirito per mezzo del vincolo della pace”. (Ef 4, 1-3)

L’esortazione che San Paolo rivolge ai cristiani di Efeso, e questa sera a noi che celebriamo questa santa liturgia di ordinazione, ci danno il là per comprendere nel modo migliore ciò che stiamo per vivere. Paolo si definisce “prigioniero a motivo del Signore”, quindi non per un delitto o per un’ingiustizia, ma prigioniero d’amore! Ecco, caro fra Vincenzo, tu che hai chiesto di essere aggregato all’ordine sacerdotale, sappi che diverrai prigioniero d’amore! […]

Leggi...

Omelia nell'Ordinazione Presbiterale di Antonio Dell'Aquila, Roberto Lonoce e Marco Stasi

Oria, 2 settembre 2017 - Chiesa di San Giovanni Paolo II al Santuario San Cosimo alla Macchia

Carissimi Amici,
desidero parteciparvi la grandissima gioia che pervade il mio animo e, sono certo, anche il vostro, nel vedere riunita la nostra Chiesa diocesana per l’ordinazione sacerdotale di don Antonio, don Roberto e don Marco, in questo nuovo tempio dedicato a San Giovanni Paolo II, un santo papa, un pastore che con la vita e con l’insegnamento ha dato testimonianza al mondo di come si vive il ministero sacerdotale, a servizio di Dio e del Suo Popolo santo.

Sin da adesso, miei cari Ordinandi, vi affido all’intercessione di San Giovanni Paolo II, perché possiate essere sacerdoti innamorati di Gesù e del Suo gregge; sacerdoti che desiderano spendersi totalmente perché il Vangelo cammini sulle strade della nostra storia e conquisti il cuore degli uomini e delle donne del nostro tempo; sacerdoti che siano ponti tra la terra e il cielo, che desiderano ardentemente offrire il proprio dorso per far passare ogni fratello e sorella incamminato verso il Padre. […]

Leggi...
  1  >>

Servizio Informatico Diocesano © 2017