Notizie e comunicati

Notizie e comunicati

Santo Rosario meditato del 19 marzo 2020: sussidio della CEI

Si pubblica il sussidio per la preghiera del Santo Rosario, proposta dalla Conferenza Episcopale Italiana per le ore 21 di giovedì 19 marzo, festa di San Giuseppe, Custode della Santa Famiglia e Patrono di tutta la Chiesa.

In questa situazione di emergenza sanitaria, la Chiesa che vive in Italia innalza quotidianamente la sua preghiera al Signore: l'appuntamento di giovedì acquista un significato simbolico di supplica che nella fede unisce l'intero Paese.

L'invito è rivolto a ogni fedele, ad ogni famiglia, ad ogni comunità religiosa, unito alla proposta di esporre alla finestra delle case un piccolo drappo bianco o una candela. […]

Sussidio CEI Santo Rosario meditato del 19 marzo 2020
Leggi...

Celebrare e pregare in tempo di epidemia: il sussidio della CEI

Per mandato del vescovo Vincenzo si diffonde il file allegato, sussidio per la liturgia e la preghiera pubblicato ieri dalla Conferenza Episcopale Italiana.
Tale sussidio viene offerto perché nella contingente emergenza sanitaria si possa favorire un ascolto orante della Parola di Dio, condotti per mano dalla liturgia della Chiesa e dal cammino dell’Anno liturgico. […]

Sussidio CEI celebrare e pregare in tempo di epidemia
Leggi...

Coronavirus: Comunicato dei Vescovi delle Diocesi di Puglia

Cari presbiteri e fedeli tutti,

in questo delicato momento storico è un dovere per noi Arcivescovi e Vescovi delle Diocesi di Puglia, invitare alla responsabilità di fronte al dilagare del COVID 19.

Accogliamo quanto il Presidente del Consiglio ha stabilito nel Decreto dell’8 marzo u.s. (DPCM 8/23/2020, art. 2, comma v), nel quale tra l’altro, ha prescritto per tutto il territorio nazionale che «L’apertura dei luoghi di culto è condizionata all’adozione di misure organizzative tali da evitare assembramenti di persone, tenendo conto delle dimensioni e delle caratteristiche dei luoghi, e tali da garantire ai frequentatori la possibilità di rispettare la distanza tra loro di almeno un metro; sono sospese le cerimonie civili e religiose, ivi comprese quelle funebri».

Nella stessa data di domenica 8 marzo, la Conferenza Episcopale Italiana ci comunicava che «L’interpretazione fornita dal Governo include rigorosamente le Sante Messe e le esequie tra le “cerimonie religiose”. Si tratta di un passaggio fortemente restrittivo, la cui accoglienza incontra sofferenze e difficoltà nei Pastori, nei sacerdoti e nei fedeli. L’accoglienza del Decreto è mediata unicamente dalla volontà di fare, anche in questo frangente, la propria parte per contribuire alla tutela della salute pubblica». […]

Leggi...

Disposizioni del Vescovo contro la diffusione del COVID-19

Ai Sacerdoti, Diaconi,
Religiosi e Religiose e
Fedeli Laici
LL.SS.

Carissimi,

l’emergenza della diffusione del “coronavirus” (COVID-19) ci interpella tutti, sia come cittadini che come fedeli.
È assolutamente necessario vivere questo particolare periodo storico con la massima prudenza e responsabilità e al tempo stesso senza alcun allarmismo e paura.
In questa prospettiva, come cittadini, è necessario adeguarsi a ciò che è stato oggi disposto dal decreto emanato dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri.
E pertanto, dispongo che in tutte le Parrocchie e gli Oratori della Diocesi di Oria - parallelamente all’interruzione delle attività scolastiche disposte dal decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri - siano sospesi tutti gli incontri di catechesi, manifestazioni, eventi e spettacoli di qualsiasi natura “che comportano affollamento di persone tale da non consentire il rispetto della distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro” (DPCM, art. 1, b) fino al 3 aprile p.v.
Richiamo, inoltre, le misure precauzionali già prudenzialmente disposte nelle scorse settimane:
• obbligo di ricevere la comunione sulle mani;
• la sospensione dello scambio del segno della pace;
• divieto di utilizzo di acquasanta nelle acquasantiere.
Nella celebrazione delle esequie si invitino i fedeli a scambiarsi le condoglianze solo verbalmente. […]

Leggi...
«   4 / 13  »

Servizio Informatico Diocesano © 2017